news

G4A a Frontiers Health 2017: innovare la salute con le nuove tecnologie

Le iniziative di open innovation di Bayer presentate al più importante evento sulla salute digitale

Frontiers Health

La digital transformation in tutte le sue accezioni e in svariati aspetti sta colpendo tutte le industry anche nel nostro paese. Si stanno generando, grazie all’applicazione delle nuove tecnologie, sempre maggiori opportunità per il settore dell’healthcare e sempre più attenzione da parte dei media e degli esperti del settore.

 

Proprio per questi motivi le tecnologie applicate alla salute umana e animale, le terapie digitali e l’innovazione in tema di assicurazioni sanitarie sono al centro della conferenza internazionale Frontiers Health 2017, evento sulla salute digitale più importante d’Europa, che si terrà il 16 e 17 novembre a Berlino.

 

Tra gli sponsor dell’evento anche Bayer con il programma globale Grants4Apps, di cui parlerà Eugene Borukhovich, Global Head of Digital Health Incubation & Innovation di Bayer AG, all’interno del panel dedicato alla “Trasformazione Digitale nel Pharma”.

 

Nella due giorni si riuniscono fondi di investimento, aziende Life Science, compagnie assicurative, startup e innovatori, per confrontarsi e discutere di come l’innovazione - nei loro rispettivi campi - sta dando nuova forma al settore sanitario e guidando il cambiamento nel settore.

 

Oltre a nuove prospettive su cure e procedure, le due giornate saranno anche l’occasione per conoscere startup in ambito Healthcare e raccontare quindi obiettivi e sviluppi futuri del progetto di Bayer Grants4Apps a livello globale.

 

 

Tutti i team coinvolti, in 23 differenti paesi stanno affiancando startup attive in ambito salute digitale nel loro sviluppo, con percorsi di incubazione, accelerazione, investimenti, workshop ed eventi con esperti del settore. A testimoniare gli sviluppi italiani del programma Alessandro Rancitelli, Responsabile di G4A Italy con gli esempi concreti di progetti pilota attivati in seguito al lancio del G4A Lab, incubatore nella sede Bayer a Milano.

 

Bayer ha infatti attivato diverse attività di collaborazione con le startup del network G4A, non solo con le startup incubate attualmente, dr.care, Collabobeat e StayActive, ma anche con altre realtà imprenditoriali innovative, come Indigo AI.

 

Tutto ciò riflette a pieno gli obiettivi di Grants4Apps: aggiungere valore al business unendo le caratteristiche di velocità e innovazione delle startup della salute digitale alle competenze ed esigenze aziendali. In questo modo si potrà guidare il cambiamento culturale all'interno di Bayer costruendo una forte comunità con innovatori esterni all’azienda.